L’EuroParlamentare: “Picchiare figli e moglie? Rafforza il carattere”

By
Updated: ottobre 23, 2014

Non si placano le polemiche sul gruppo EFDD al Parlamento Europeo (di cui fa parte anche il M5S): ora sotto osservazione il “nuovo” membro polacco…

Non si placano le polemiche sul gruppo EFDD, il raggruppamento al Parlamento Europeo di cui fa parte il Movimento 5 Stelle (e che è guidato dal britannico Nigel Farage). Dopo la discussa (e molto controversa) uscita della deputata Grigule, i membri dell’EFDD sono riusciti ad evitare lo scioglimento del gruppo grazie “all’acquisto” di Robert Iwaszkiewicz, eletto in Polonia.

Il parlamentare europeo è però immediatamente finito nel mirino delle critiche, in considerazione di alcuni suoi giudizi decisamente discutibili. Come racconta La Repubblica, infatti, Robert Iwaszkiewicz (estremista di destra, favorevole alla pena di morte e con idee politiche molto vicine a quelle di Farage) avrebbe manifestato idee piuttosto preoccupanti circa l’educazione dei figli ed il rapporto tra marito e moglie. Ecco quanto si legge sul quotidiano:

Iwaszkiewicz è stato eletto con il partito polacco di estrema destra ‘Congresso della nuova destra’, lo stesso che ha portato a Bruxelles anche Janusz Korwin-Mikke famoso per aver parlato di ‘negri’ nell’Aula del Parlamento europeo e sostenuto che il compito delle donne è stare a casa a crescere i figli […] Poco dopo le elezioni europee Iwaszkiewicz era stato al centro delle polemiche per un’intervista rilasciata al quotidiano polacco ‘Gazety Wroclawskiej’ in cui rispondeva alla domanda ‘ha mai sculacciato i suoi figli?’ con un “certo, è educativo”, e frasi come “purtroppo non li ho picchiati. Li avrebbe rafforzati, avrebbe rafforzato il loro carattere, li avrebbe resi capaci di comportarsi meglio in situazioni di crisi”. ‘E sua moglie?’, chiedeva poi il giornalista, “sono convinto che una risposta del genere aiuterebbe molte mogli a ritornare con i piedi per terra”, era stata la risposta di Iwaszkiewicz poi duramente contestato su Twitter e Facebook

 

© Riproduzione Riservata

You must be logged in to post a comment Login

I cookie ci aiutano ad offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Utilizzando il nostro sito accetti i cookie. Privacy Policy | Ok