Francia, pugno in faccia all’arbitro: rugbista rischia squalifica a vita (VIDEO)

By
Updated: aprile 30, 2017

Squalificato a vita. E’ la pena chiesta per un giocatore francese di rugby dopo il pugno in faccia sferrato all’arbitro Benjamin Casty, “colpevole” di averlo espulso. L’uomo, rimasto a terra privo di sensi, è stato trasportato in ospedale per le cure: fortunatamente non ha riportato fratture. Il tutto è stato ripreso dalle telecamere durante il match tra le giovanili del Saint-Esteve e del Toulouse. L’identità del giocatore non è ancora stata diffusa dai media francesi, ma il presidente della federazione francese, Marc Palanques, ha già chiesto che il giocatore affronti una punizione inflessibile. Molti chiedono che venga squalificato a vita. Il presidente del club in cui gioca, Christian Cozza, intende dimettersi per l’accaduto: “Era già stato sqaulificato nel corso della stagione, non volevo giocasse”

© Riproduzione Riservata

You must be logged in to post a comment Login

I cookie ci aiutano ad offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Utilizzando il nostro sito accetti i cookie. Privacy Policy | Ok