Scrive al marito in guerra: il militare riceve la lettera d’amore dopo 72 anni

By
Updated: maggio 16, 2017

Una lettera d’amore rimasta per decenni nascosta in una casa del New Jersey ha finalmente raggiunto il suo destinatario, un uomo di 96 anni. A scriverla era stata sua moglie Virginia, scomparsa sei anni fa.

Dopo 72 lunghissimi anni un uomo, da giovane militare della Norvegian Navy, ha potuto leggere le parole d’amore che la sua amata gli aveva rivolto durante la Seconda Guerra Mondiale. Lei gli aveva scritto una lettera d’amore che però, non riuscendo a raggiungere il destinatario, era stata rispedita a casa del mittente e lì si era persa finendo in una fessura delle scale. E lì quella lettera è rimasta nascosta dal 1945 al 2017, per 72 lunghi anni. Ma qualche giorno fa, durante dei lavori di ristrutturazione, la nuova proprietaria della casa l’ha ritrovata. L’ha letta, si è commossa di quell’amore descritto sui fogli ingialliti, e non ha esitato a tentare di rintracciare il destinatario. E così finalmente l’ex militare, un uomo che si chiama Rolf Christoffersen e che oggi ha 96 anni, ha potuto leggere le parole d’amore di sua moglie Virginia, scomparsa nel maggio di sei anni fa a 92 anni. “Ti amo come si ama il sole caldo, e questo è ciò che sei per me. Un caldo, caldo bacio e una preghiera che tu possa tornare a casa da me al più presto. Finché morte non ci separi”, scriveva Virginia al suo amato in guerra.

La storia di questa lettera d’amore consegnata al destinatario dopo 72 anni arriva dal New Jersey. Nello stato americano, con precisione in una casa di Westfiel che un tempo aveva ospitato la famiglia Christoffersen, una donna che si chiama Melissa Fahy ha trovato la lettera mentre stava facendo dei lavori insieme a suo padre. La lettera, datata maggio 1945, era nascosta in una fessura delle scale della mansarda. “Quando l’ho letta non ho potuto fare a meno di notare l’amore a l’ammirazione che aveva per suo marito”, ha raccontato la donna ai media americani aggiungendo che è stato toccante percepire quell’amore a distanza. Così Melissa, anche grazie a Facebook, ha in poco tempo rintracciato il figlio di Christoffersen, il quale – proprio nei giorni dell’anniversario della morte della mamma – ha letto il testo della lettera all’anziano papà.

© Riproduzione Riservata

You must be logged in to post a comment Login

I cookie ci aiutano ad offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Utilizzando il nostro sito accetti i cookie. Privacy Policy | Ok