Addio Camilla, la cagnolina dei soccorsi ad Amatrice: è precipitata mentre cercava un uomo

By
Updated: giugno 7, 2017

La cagnolina, di razza border collie, è morta nelle operazioni di ricerche di un padre di famiglia in Liguria. Dopo essere scivolata improvvisamente, ha voluto comunque portare a termine la sua missione. Le ferite però si sono rivelate troppo gravi.
E’ morta mentre cercava un padre di famiglia, scomparso, nel savonese: l’ultima missione di Camilla, un border collie in forza al nucleo cinofili dei Vigili del Fuoco della Liguria, è stata fatale al cagnolina di 9 anni, e che da 7 lavorava come cane-pompiere  insieme al suo conduttore Nicola Ronga. Una vita trascorsa, dunque, in giro per l’Italia tra missioni di recupero e salvataggio: da Amatrice al crollo della palazzina di Arnasco a numerose ricerche di persone scomparse o in difficoltà.
E come detto, nei giorni scorsi era a Bergeggi, in provincia di Savona, per la ricerca di un 34enne di Savigliano, padre di due figli, la cui macchina era stata ritrovata sull’Aurelia dai Carabinieri di Quiliano. Mentre stava ‘battendo’ una zona impervia, è scivolata improvvisamente. Nonostante la brutta caduta e le ferite, Camilla ha continuato le operazioni di ricerca con l’intento di portare a termine la sua missione. Poi stremata, è svenuta. Inizialmente il border collie sembrava essersi ripreso, ma invece ha continuato a stare male. Dopo 4 giorni, è morta. Quella lesione interna le è stata fatale, nonostante altri cani del nucleo cinofilo avessero reso possibile una trasfusione di sangue.

Per i Vigili del Fuoco liguri, Camilla era più di una mascotte: era un vero e proprio eroe a quattro zampe. Tutti i Comandi dei Vigili del Fuoco liguri, in un comunicato, hanno espresso il proprio cordoglio e sono vicini nel dolore del collega Nicola Ronga, il conduttore di Camilla, del Comando di Savona

 

© Riproduzione Riservata

You must be logged in to post a comment Login

I cookie ci aiutano ad offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Utilizzando il nostro sito accetti i cookie. Privacy Policy | Ok