In questo articolo andremo a scoprire in modo semplice ed esaustivo come funzionano le frese per legno e la loro efficacia professionale, manuale e hobbistica.

Fresa per legno: cos’è, le tipologie e le funzioni

Nei paragrafi successivi entreremo nel dettaglio e ti spiegheremo cos’è una fresatrice per legno e quali sono le principali tipologie presenti in commercio.

Cos’è una fresa per legno?

La fresa per il legno è un arnese che può assumere diverse forme, in base alla finalità del suo acquisto e dunque all’utilizzo per il quale è stata creata.
É un attrezzo molto simile al trapano, in quanto è munito di un motore collegato ad un dispositivo meccanico, sul quale è collocato l’autocentrante che consente di introdurre diverse tipologie di punte.
La fresa per legno deve il suo appellativo proprio a quest’ultime, conosciute come frese per via del loro particolare aspetto, che ricorda una piccola fragola. Malgrado il funzionamento sia similare a quello di un trapano tradizionale, la fresatrice si contraddistingue per un’elevata versatilità d’utilizzo.
La differenza sta nel fatto che un trapano può forare tutti i tipi di materiale, di conseguenza l’azione di taglio fa leva esclusivamente sulla punta degli attrezzi intercambiabili. Mentre, l’azione di taglio della fresa per legno, si concentra sulla zona laterale degli arnesi intercambiabili, rimuovendo i trucioli dalla lavorazione in corso dopo ogni passaggio del macchinario; ragion per cui le fresatrici possono essere utilizzate per diverse operazioni su una grande varietà di materiali.

Quando utilizzare le frese per legno?

La fresa per legno, oltre a forare, è in grado anche di rifilare, intagliare, creare fessure, tasche continue e bordature. I falegnami, la utilizzano per fare dei solchi, delle tasche per unire due o più pezzi di legno, per rifinire dei bordi, progettare le cornici per ante, porte e infissi, bucare e alesare.
Le stesse operazioni possono essere effettuate anche sulla plastica e sul metallo che non contiene ferro. Come? Usando delle particolari frese specifiche per questa tipologia di materiale.
Sono molto utilizzate anche dagli amanti del fai da te, infatti le frese per il legno più richieste sono quelle che appartengono a questa determinata fetta di mercato.

Quali sono le principali tipologie?

Le tipologie di fresatrici più conosciute sono 3: verticali, orizzontali e universali.
Vediamo insieme le loro caratteristiche principali.

Fresatrici verticali

Nelle frese per legno verticali, il duo motore-mandrino è posizionato verticalmente, in modo tale da operare in modo particolare sulla superficie dei materiali e sui lati solo se il lavoro consiste nel rifilare o sagomare il bordo. Questa tipologia di fresatrice, normalmente, dispone di due manici laterali, per poter muovere l’elettroutensile senza alcun intralcio sul pezzo.

Fresatrici orizzontali

Lo stesso vale per le frese per legno orizzontali, che differentemente dalla prima tipologia, hanno una forma diversa in quanto l’accoppiata motore-mandrino è installata orizzontalmente.
Questo tipo di fresatrici, infatti, sono create appositamente per operare lateralmente al pezzo piuttosto che sulla superficie, al fine di creare fessure, solchi e tasche per le unioni.

Fresatrici universali

Infine, ci sono le frese per legno universali. Sono modelli decisamente più corpulenti rispetto ai precedenti.
La loro struttura è simile a quella delle frese per legno orizzontali, ma si distinguono da esse perchè dispongono di una piastra girevole che ruota attorno ad un asse verticale. In questo modo, potrai regolare l’oggetto di legno, posizionandolo parallelamente all’asse di rotazione. Questa particolarità è una caratteristica molto rilevante, dal momento che consente di lavorare sul pezzo con una maggiore pendenza rispetto alle altre due tipologie.
Le frese per legno professionali sono particolarmente efficaci e sono perfette per te che sei alla ricerca di un attrezzo che ti aiuti nella realizzazione di lavori a regola d’arte.
Infine, un ultimo aspetto da prendere in considerazione prima di procedere con l’acquisto è la praticità, che potrebbe essere limitata per via delle dimensioni ingombranti dello strumento.

Vuoi acquistare il kit frese per legno? Desideri saperne di più? Allora non perdere tempo e visita il sito https://www.fraisertools.com/it/