Quando si digita una parola nello strumento di ricerca di Google, vi sarà sicuramente capitato di osservare che si apre un menu a tendina e compaiono diverse parole, si tratta dei suggerimenti di Google Suggest. Il tool gratuito Google Suggest è uno strumento di completamento automatico che consente all’utente di visualizzare tutte le parole chiave correlate alla sua ricerca. In questo articolo vedremo che cos’è Google Suggest e a cosa serve.

Che cos’è Google Suggest

Google Suggest è uno strumento gratuito che ha il preciso scopo di suggerire all’utente le query di ricerca correlate alle parole chiave inserite. Google Suggest è uno strumento di autocompilazione che è stato introdotto nel 2014 per velocizzare e semplificare le ricerche da parte dell’utente e negli anni ha assunto altri scopi, come quello di fornire query di ricerca per gli specialisti SEO. Per comprendere come funziona Google Suggest è opportuno fare un esempio: se digitate nella barra di ricerca la keyword “museo”, si aprirà un menu a tendina dove saranno suggerite alcune query di ricerca correlate come “musei vaticani”, “museo egizio” “museo d’Orsay”, ecc.

Questo strumento si attiva ogni volta che l’utente digita qualcosa su Google, basta anche una sola sillaba o una sigla. È opportuno sottolineare che le query di ricerca non sono uguali per tutti gli utenti, ma vengono stabilite tramite alcuni algoritmi di Google, che si basano soprattutto sulle navigazioni precedenti, sul luogo in cui è il geolocalizzato il dispositivo e la lingua.

Google Suggest è quindi su misura dell’utente, per questo è uno strumento davvero fondamentale per chi vuole impiegare poco tempo nelle ricerche e trovare immediatamente quello che desidera. Per Google, il tool Suggest è uno strumento predittivo che è in grado di dare delle risposte immediate all’utente, ma può essere utilizzato anche come semplice mezzo per la compilazione automatica.

A cosa serve Google Suggest

Il tool Google Suggest è particolarmente utile per l’utente durante le sue ricerche, perché è in grado di trovare correlazioni e risposte che non sempre sono così scontate, ma è soprattutto utilizzato da chi vuole ottenere maggiore visibilità sul motore di ricerca. Quando l’utente inserisce una query di ricerca, vengono mostrati alcuni risultati, solitamente i più pertinenti e nella maggior parte dei casi si clicca sui siti presenti nelle prime pagine. Per essere presentii nei primi risultati dei motori di ricerca, gli esperti SEO studiano attentamente le query di ricerca, per questo diventa fondamentale Google Suggest, che indica con precisione quali sono le parole correlate. Sfruttando Google Suggest, un negozio di abbigliamento saprà quali keyword dovrà inserire nelle sue pagine per essere tra i primi risultati del motore di ricerca, di conseguenza avrà maggiori possibilità di aumentare il traffico e le interazioni. Insieme all’utilizzo di Google Suggest, vi sono anche dei tool che analizzano per ogni query di ricerca quali sono i volumi, rappresentando un valido strumento per chi vuole sfruttare le potenzialità offerte da Google.

I vantaggi di usare Google Suggest

Tra i servizi di web marketing più richiesti in assoluto vi è la ricerca di query correlate, per essere tra i primi risultati nei motori di ricerca, soprattutto nei casi in cui Google Suggest non ha prodotto risultati utili. Con la ricerca di keyword correlate si ha la possibilità di intercettare il proprio target di riferimento e al contempo di aumentare vendite e interazioni, per questo è fondamentale utilizzare questo tool gratuito o chiedere a una web agency di farlo per il vostro business. Google Suggest è particolarmente utile per chi opera nel marketing locale, perché aiuta a individuare le parole correlate alla posizione geografica e intercetta solo gli utenti che abitano in quella zona Con Google Suggest si ha la possibilità di diversificare i contenuti, inserendo delle keyword che possono comunque generare traffico e interazioni sulle pagine. Google Suggest è utile anche per gli studenti o per i professionisti che stanno facendo delle ricerche e vogliono trovare facilmente del materiale per un argomento specifico.