Il web è diventato un elemento indispensabile nella società attuale e nelle nostre vite. Navigando online, infatti, è possibile fare praticamente di tutto, come eseguire operazioni finanziarie, fare shopping, prenotare una cena in un ristorante, vedere film e molto altro ancora.
Per le attività, nello specifico, il web diventa uno strumento indispensabile per promuovere i propri prodotti e servizi, aumentando così il bacino d’utenza, anche per chi non vive vicino al locale.
Ma come fare a mettere in evidenza il proprio sito web sui principali motori di ricerca, visto l’enorme concorrenza presente? E’ qui che interviene il punteggio SEO, ovvero tutte quelle tecniche e fattori specifici che consentono di posizionare al meglio un sito web e quindi consentire maggiori interazioni e visualizzazioni.
In questo caso specifico, diventa particolarmente importante per la propria attività del posto la Local SEO. Scopriamo di seguito in cosa consiste e il significato della SEO score.

Cos’è la Local SEO

Per un’attività locale, ad esempio in un determinato quartiere di una metropoli, la Local SEO rappresenta uno strumento indispensabile per superare la concorrenza e dare la giusta visibilità al proprio sito. Comprende quindi tutte quelle tecniche e operazioni, eseguite da esperti del settore, per migliorare il posizionamento sui principali motori di ricerca. Un esempio di strumento a riguardo è SEO moz, che consente di migliorare le performance del proprio sito web.
Quando un utente si trova in un determinato luogo, grazie alla geolocalizzazione potrà vedere su Maps o tramite il proprio browser le attività locali vicine a lui, ordinandole però in base al punteggio e posizionamento SEO.
E’ evidente, quindi, come bisogna puntare su questo servizio per acquisire grande visibilità e battere la concorrenza. La differenza rispetto alla SEO classica è proprio questa. Mentre la prima mira ad aumentare in generale e su vasta scala le visualizzazioni di un sito web (es. tutta Italia), la Local SEO è specifica per un determinato territorio.
Il successo di quest’ultima senza dubbio deriva anche dalla diffusione e largo utilizzo di dispositivi mobili come smartphone e tablet. Infatti, il maggior numero di ricerche locali viene effettuato proprio con questi device, ad esempio da persone in viaggio o che si trovano per qualche motivo particolare in quella zona e magari vogliono fermarsi a mangiare in qualche locale o andare in negozi consigliati da Google.
Ma quali strategie adottare per migliorare la Local SEO del proprio sito web?

Come migliorare la Local SEO

Le tecniche da utilizzare concretamente per migliorare il posizionamento sui principali motori di ricerca sono molto variegate e complesse. Ad esempio, riguardano lo svolgimento di una corretta link building, l’utilizzo di apposite keyword, la qualità dei testi, il giusto posizionamento di adv e molto altro ancora.
Proprio per questo, è consigliato affidarsi ad appositi esperti del settore, con le maggiori figure professionali richieste, ovvero un SEO Specialist e un Copywriter con esperienza in ottica Search Engine Optimization.
E’ possibile inoltre anche affidarsi ad appositi servizi specializzati, facilmente riscontrabili sul web, come lo Spam Score di Moz (https://www.spider-link.it/cose-lo-spam-score-di-moz/).
Si tratta di un valore che indica la percentuale di siti dalle caratteristiche simili che sono stati penalizzati da Google e che perciò sono spariti dai risultati di ricerca. Da qui, pertanto, sarà possibile poi intervenire e apportare le opportune modifiche per attuare le giuste scelte per il proprio sito web.
Alcuni esempi di fattori che possono influenzare il punteggio spam score sono il dominio troppo breve o la presenza al suo interno di numeri, assenza di font API, eccessivi banner pubblicitari presenti, presenza di vocali o consonanti consecutive e molto altro ancora.